“Tempi bui”, Cartoline a Ponzone in ritardo di Nello Rossi 

Share

“Tempi bui”, Cartoline a Ponzone in ritardo

Leggo nella posta una e-mail inviatami da mio figlio, intitolata “Tempi bui”, che mi informa su una deprimente notizia, segnalatami poco prima da Radio Popolare: la mostra intitolata “Porno per bambini”, che si sarebbe dovuto inaugurare il 13 dicembre in Santeria, in viale Toscana a Milano, non si farà. È stata annullata per le vivaci proteste di Fratelli d’Italia, Forza Nuova, associazioni per la difesa dell’infanzia, cattolici, tutti scandalizzati per quell’iniziativa che, a detta di alcuni di quei difensori dell’infanzia, avrebbe il segreto scopo di sdoganare la pedofilia
( si veda, per ulteriori informazioni: www.rockit.it ).

È forse inutile scrivere che siamo alla frutta della demenza e di una profonda ignoranza, quelle sì, da tempo, pericolosamente sdoganate: perché quei disegni, nonostante il titolo, non sono, e lo capirebbe anche un bambino, indirizzati ai bambini. Servono, se mai, a “svezzare” degli adulti troppo a lungo rincoglioniti su un tema che Sigmund Freud aveva definito «sconveniente».
Conosco da un anno e passa i delicati disegni dell’a me ignoto autore, che trattano con mano leggerissima lo “scabroso” soggetto, disegni che denotano la sua acuta intelligenza e la sua vasta cultura: valga per tutti, a titolo d’esempio, quello riprodotto in questa Cartolina: bellissimo e così colto, così ricco di stratificazioni culturali, di rimandi a annose polemiche sulle immagini che sarebbe davvero arduo doverlo spiegare agli ignoranti che si sono scandalizzati alla notizia che simili disegni sarebbero stati esposti in una mostra. Come sarebbe oltremodo difficile spiegare loro che il “terribile” segreto che si nasconde dietro quello che sembra un cappello è una spiritosa, ma alquanto sincera, soggettiva declinazione “pornografica” di un noto disegno de “Il piccolo principe”, un racconto per bambini che francamente non mi ha mai entusiasmato.
D’altra parte, stiamo vivendo tempi di vangeli e rosari sventolati, di fucili imbracciati, di elogi a chi spara contro chi ruba copertoni d’auto. Purtroppo ha ragione mio figlio: sono davvero «tempi bui». Per fortuna che, in questo panorama di diffuso squallore, ci sono degli ignoranti reazionari cui stanno a cuore i bambini. Bianchi.

Nello Rossi
Milano, 4 dicembre 2018

 

tsquirt-queefmagazine-ppb-pornoperbambini-illustrazioni-censura-milano-disegni
© Porno per Bambini
Share
Etichettato , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *