Pièce OFF – Storie d’amore e pornografia nella Capitale.

Share

PièceOFF è il primo evento di arte erotica e pornografica targato Queef Magazine.

Per tutto il giorno e per tutta la notte del 6 Dicembre 2015, lo splendido scenario del Quirinetta è stata la “casa chiusa” di “artisti aperti” all’eros ed alla sessualità.

Piece Off ha dato voce e spazio ad un tema che troppo spesso ancora oggi “fa arrabbiare” bigotti e perbenisti sparsi tra di noi.
L’assonanza e la sintesi di Piss Off (far arrabbiare) con Piece (opera teatrale o dramma) ha fatto nascere Piece Off, a cui noi diamo il significato di “fare arrabbiare in teatro”.
Far “arrabbiare” con l’arte, con l’ironia e con l’amore , in uno spazio dove creatività e cultura sono sempre state di casa. L’amore è quello che tutti gli artisti, presenti alla rassegna, hanno messo nelle loro opere di qualsiasi natura esse siano.

Ecco il ricchissimo programma che ha dato vita alla prima edizione di PièceOFF
COLLETTIVA : “Storie d’amore e pornografia”.
con Mush Mush , Gesus Teisseyre, Alessio Matricardi, Diego Mazzei, Gonzalo Orquin, Anna Volpi, Giuseppe Chiappara ( P Glitch), Porno per Bambini, Stefano Cipollari, Eugenio Battaglini, KEIN PLATZ, Antonis., Guido Vitabile Graphic Designer, Domenico Barra, Alba Montori, Diego Glikman , Corrado Dalcò , Sogno, Ivan Paduano, Fabio Gaigher, Elisa Gestri, Cris Gucci, Show Me , infidel,Gabriele Chiapparini, Elio Castellana, Angel Ito, Nada Abdel Jalil, 4loh4, Daniele Romaniello, Laura Migliano, Mischa Badasyan, Giulio Mastrangelo, Salvatore Insana , Tonia.


CINEMA Mona – Rassegna “L’occhio sulla pelle “ a cura di T-Queef – Storielle che fanno rumore (oggi Queef Magazine ) e Queer In Action.

La rassegna intende proporre una serie di cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi, in cui il desiderio “si fa sguardo”.

L’occhio non è più solo lo strumento sensoriale del voyer, ma organo riflessivo che si fa esso stesso feticcio erotico.
Il fine di questa rassegna è indagare quello spazio che intercorre tra desiderio e visione. La ‘Visione’ del piacere estatico di un orgasmo o del contatto visivo ed epidermico con l’oggetto amato .
Ma anche la visione dell’immaginazione, potente veicolo dell’atto del masturbarsi e irrinunciabile strumento contro il Potere.
Quel Potere che ignora e ingabbia il desiderio e ci rende tristi e inespressi.

Soggetto cardine della rassegna diventa pertanto un’intensa ricerca della felicità.
Oltre 12 ore di proiezioni di film e cortometraggio in una stanza che, oltre i soliti divanetti come posti a sedere,  ha ospitato un grande lettone.

MARKET_te in collaborazione con Vintage Market & CO..
12 espositori con articoli a tematica erotica


GendErotica – contaminazioni di arte queer – ha presentato
EROTICLUNCH
progetto di Eyes Wild Drag – concept artistico di Senith
cucina a cura di Nero&Paco
drammaturgia collettiva – con i  performer Alice Moon, Candy Paradise, Creamynal, Eyes Wild Drag, Lilly La Blonde.
Un pranzo-spettacolo tra le assurde, grottesche, irresistibili e giocose tentazioni di Eros. 

Proiezioni del teaser di VANILLA, firmato dall’illustratore Onze con musiche di Felice Zaccheo.
Vanilla, opera prima alla regìa della performer Lilith Primavera, è un cortometraggio erotico che “mostra tutto”, anche un registro pornografico e sperimenta diversi linguaggi visivi.

READING : “Letture senza filtri” a cura di Elena G. Mirabelli
Letti e interpretati da Pietro Turano. Musica di Antonio Frisino.
Letture dei desti di  Anais Nin, De Sade, Gabriele d’Annunzio, Pier Vittorio Tondelli.

Frisino live.
“Il nuovo album “Tropico dei romantici” parla di innamorati che non si trovano mai, di innamorati che pur vivendo sotto lo stesso tetto non riescono a guardarsi negli occhi, delle esplorazioni sull’amore, di sesso, di citazioni a Rino Gaetano, a Tenco e Buscaglione, e, allo stesso modo di Henry Miller, di ricordi di tempi universitari e di amori lontani, di fioraie portatrici di saggezza popolare, di gente romantica. Un disco sull’amore, amaro ma bellissimo.”
(fonte Rockit ) .

E poi musica fino a tarda notte con Daniele Ginger ( Borghetta Stile ), Emanuele Duca ( Party Monster ), Lamusa djset, Gloria Gandolfini & Madame de Freitas ( KORPo Speciale), TROPICANTESIMO ft dj Hugo Sanchez & Lola Kola

Hanno parlato del nostro evento:
Il Messaggero ( LINK)
Il Corriere dello Sport (LINK)

Share
Etichettato , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X