Filler Women Edition, un’edizione tutta al femminile.

Share

“…a Filler selezioniamo accuratamente gli artisti in base al background e al messaggio delle opere. La componente estetica/qualitativa è importante ma non fondamentale, Filler ha un’identità ben precisa”. Dario

tsquirt-queef-filler-women-edition-milano-la-santeria-social-club

Domenica 7 Aprile la Santeria Social Club di Milano aprirà le porte per la nona, inedita, edizione del Filler.

Un’edizione tutta al femminile come suggerisce il sottotitolo dell’evento, Women Edition appunto, in cui sarà possibile ammirare i lavori e i progetti di ben trenta artiste.

La karmesse ospiterà stand espositivi, mostre personali, performance artistiche dal vivo e workshorp. Nel momento in cui scriviamo i nomi confermati sono:
Alessandra De Lorenzo, Anna Magmel (RU), Azzurra Guerrini, Camilla Slayer, Chicks The Zine, Claudym, Cranico, Federica Carioli, Francesca Pannone, Giulia Brachi, ISOI’, Irene Mechante, La Pipette Noir / La Fanzinoteca, Lisa Forni, My Name Is Bri, Nathalie Cohen, Nova Sin, Octolfy, PaDIY, Silvia Mauri, Rossella Ferro, The Giant’s Lab.
Ci saranno altri artiste non ancora annunciate, per questo vi invitiamo a seguire l’evento Facebook dedicato all’evento ( QUI ) e la pagine del Filler.
Ancor di più vi suggeriamo di non prendere appuntamenti per domenica, anche questa edizione si preannuncia un altro successo annunciato e meritato per lo splendido lavoro di Thunderbeard con la collaborazione di Three Mothers. Se vi rimane ancora qualche dubbio, folle, abbiamo intervistato per voi Dario di Thunderbeard che ci ha raccontato un po’ cosa aspettarsi dal Filler Women Edition, il resto dovete venire a scoprirlo voi. Noi ci saremo.
Consigliandovi come “sottofondo” musicale per la lettura un disco dei sempre malleabili Crass, dei Fugazi o, se preferiti, degli italiani Nerorgasmo, vi ricordiamo che la Santeria Social Club si trova a Milano in Viale Toscana 31. L’ingresso sarà rigorosamente gratuito e l’orario dell’evento è dalle 10:00 fino alle ore 20:00

tsquirt-queef-filler-women-edition-milano-Lisa-forni
© Lisa Forni

Domanda.Ciao Dario, grazie per il tempo che ci hai concesso, siamo felici di poter far conoscere Filler ai nostri lettori e alla nostre lettrici. Questa che andrà in scena domenica 7 aprile è un’edizione speciale, dedicata esclusivamente (o quasi) alle illustratrici. Cosa vi ha spinto a realizzarla?
Risposta.Ciao, grazie a voi per lo spazio concesso. Abbiamo pensato che fosse una buona idea spingere le ragazze perché, casualmente, le donne coinvolte all’interno delle vecchie edizioni sono sempre stata in netta minoranza rispetto ai colleghi maschi. Ma siccome la creatività esposta dalle partecipanti è sempre stata di livello altissimo, abbiamo deciso di “premiare” il loro talento e la loro arte dedicandogli un’edizione esclusiva (seppur di durata inferiore).

 

D.Come si svolgerà l’evento?
R.La modalità è sempre la stessa. Nel teatro verranno allestiti gli stands delle espositrici dove i visitatori potranno ammirare le loro creazioni ed eventualmente acquistarli. In atelier invece ci sarà per tutto il giorno La Fanzinoteca curata da Vale La Pipette Noir. Una biblioteca ambulante con una collezione di oltre 300 fanzines provenienti da tutto il mondo. Contemporaneamente si terrà un laboratorio perpetuo per creare la propria fanzine, ovviamente coordinata da Vale.
A fianco all’atelier, nel pomeriggio ci sarà una performance “musicale” dal titolo “Back from the Stake” curata da Paola “PADIY” Paganhate. Una performance che racconta il tragico attentato fascista durante la programmazione di radio di un contenuto femminista. Lo spazio è piccolo, la performance toccante quindi consiglio di organizzarsi per assistere all’unica esibizione intorno alle 17:00.

tsquirt-queef-filler-women-edition-milano-Nathalie-Cohen
© Nathalie Cohen

D.Illustratrici, artiste e creative. Come sono state selezionate le ragazze presenti in questa nona inedita edizione del Filler? Ci sono delle caratteristiche artistiche o umane particolare che ricercate?
R.Normalmente a Filler selezioniamo accuratamente gli artisti in base al background e al messaggio delle opere. La componente estetica/qualitativa è importante ma non fondamentale, Filler ha un’identità ben precisa. In questo caso abbiamo applicato lo stesso criterio stando lievemente più larghi e morbidi coinvolgendo anche artiste non strettamente punk ma pur sempre limitrofi all’illustrazione e l’arte indipendente.

tsquirt-queef-filler-women-edition-milano-Octofly-Art
© Octofly Art

D.Nell’introduzione abbiamo elencato le artiste presenti domenica. Come scritto nella prima domanda quest’edizione è quasi esclusivamente dedicato alle artiste. Ecco, quasi. Abbiamo trovato un intruso. Cosa ci fa Matteo Signorelli?
R.Matteo fa parte di un collettivo di sole donne. Non ci sembrava giusto escluderlo… eheheh.

 

D.Milano è una città ricca di creativi e creative, in ogni ambito e settore. Qual è il pubblico che si avvicina al Filler? Che atmosfera si respira ai vostri eventi?
R.Guarda, con piacere devo ammettere che col passare delle edizioni, non solo è aumentata la portata dei visitatori ma anche la provenienza. A Filler ci trovi lo skater squattrinato così come gli art directors di marchi o riviste, ci trovi artisti o appassionati di stampe. A Filler ci vengono pure i miei genitori che di arte non gliene mai fregato un cazzo. Ehehehehe!

tsquirt-queef-filler-women-edition-milano-Mynameisbri
© Mynameisbri

D.Filler si svolgerà alla Santeria Social Club. Luogo molto bello
R.Santeria Social Club è una venue incredibile e credetemi, non lo dico per questioni di interesse. Teone e il suo staff son sempre stati super disponibili, gente che fa i salti mortali perché lavora con la stessa passione e devozione che mettiamo anche noi nell’organizzare questo evento. Al di là della posizione Santeria è probabilmente il locale più completo e organizzato di Milano.

tsquirt-queef-filler-women-edition-milano-la-santeria-social-club-2018
Uno scatto dell’edizione Winter del Filler, presso La Santeria – Milano

D.Quando e quale sarà il prossimo evento in programma?
R.La decima edizione è ancora da programmare. Non sappiamo quando sarà ma come sempre cercheremo di alzare l’asticella per proporre un evento memorabile. Al momento non so dirti nulla però.

tsquirt-queef-filler-women-edition-milano-valentina-sciutti
© Valentina Sciutti

D.Prima di salutarci una curiosità riguardo i tuoi gusti personali. Ci piacerebbe che ci consigliassi tre artiste che ti piacciono particolarmente ma che non sono presenti al Filler di domenica, così non ti mettiamo in difficoltà nella scelta.
R.Agnese Guido, artista già presente nelle file di Filler qualche edizione fa, così come Erika Nardi e la Kre che si sono prese un momento di pausa dalle loro produzioni.
Avrei voluto chiamare per questo Filler Billie Webster e Lola Beltran ma venendo una dall’Inghilterra e l’altra dalla Spagna mi sembrava eccessivo farle muovere per un unico giorno di evento. Ma le coinvolgeremo per la decima, questo è poco ma sicuro!

 

Contatti
Sito: fillerdiy.com
Instagram: @filler_diy
Facebook: @fillerdiy

Share
Etichettato , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X