Il debunking a una mano e due piedi su Alexandria Ocasio Cortez

Share

Qualcuno ama farsele con le mani pensando ai piedi, qualcun altro ama farsele fare direttamente con i piedi. Insignificanti sfumature, quello che conta, in questo caso, è che un indefesso pipparolo (absit iniuria verbis, lo chiamiamo così per empatia, giacché chi di noi non lo è?) grazie alle sue mani, ai suoi occhi e al suo cervello (no, i piedi no) è stato protagonista di un bel caso di debunking. Per chi è rimasto un po’ indietro: dicesi debunking il processo di verifica di una notizia attraverso il quale si stabilisce se quest’ultima è una bufala o meno. Nell’occasione, le mani di fata da ringraziare rispondono al nickname di “jokes_on_you” un utente di “Reddit“, un sito internet di social news e intrattenimento, dove gli utenti registrati possono pubblicare contenuti sotto forma di post testuali o di collegamenti ipertestuali (quindi una sorta di fogna a cielo aperto dell’informazione).

tsquirt-queef-magazine-alexandria-ocasio-cortez
Alexandria Ocasio-Cortez Photo by Mark Lennihan

Il debunking, invece, riguarda la parlamentare statunitense Alexandria Ocasio Cortez. I suoi avversari non le perdonano di essere brava e anche bella (come si permette!) così i repubblicani hanno fatto festa quando hanno trovato un video del college in cui ballava senza freni (qui tutta la vicenda, con tanto di intelligente risposta di Alexandria).

tsquirt-queef-magazine-alexandria-ocasio-cortez-deputata-america
Alexandria Ocasio-Cortez in un frame del video in cui si balla.

Ebbene, dopo questo goffo tentativo, qualcun altro ha provato a giocare la carta della pruriginosità per ricevere qualche like in più. Su Reddit è apparsa la foto di un bel paio di piedi, con tanto di unghie smaltate. La location era una vasca da bagno e la didascalia, oltre a suggerire che zoomando sul rubinetto si sarebbero visti seni della donna ritratta, indicava si trattasse proprio di un autoscatto della parlamentare democratica.

 

tsquirt-queef-magazine-alexandria-ocasio-cortez-fake-sydney-leathers-piedi-tette
I “falsi” piedi di Alexandria Ocasio-Cortez e l’ingrandimento sul particolare delle tette.

Tutto molto bello, fino a quando “jokes_on_you” ha alzato il proverbiale ditino (della mano) e ha sbugiardato l’autore del post. «Quei piedi non sono i suoi», ha tuonato. «Sono un feticista dei piedi. Sono un contributore storico di Wikifeet (una sorta di enciclopedia che raccoglie foto dei piedi delle celebrities, ndr), ho succhiato migliaia di alluci e non ho mai visto una roba del genere. La persona in quella foto sembra soffrire di brachidattilia (una piccola malformazione congenita caratterizzata da un’eccessiva brevità delle dita, ndr) e dopo averla confrontata con quelle dell’archivio di Wikifeet posso dire che non è lei». Rendiamo dunque merito a “jokes_on_you” non solo per il suo duro lavoro di debunking, ma anche per lo spirito educativo con cui si è approcciato alla questione: «Per quello che ne so io ci sono gruppi Facebook e forum dove la veracità di questa immagine non viene messa in dubbio, così come quella di tante altre che si vedono in giro. Adesso a diffonderle sono anche organizzazioni politiche attraverso sofisticate strategie web. Bisogna fare qualcosa prima che la situazione peggiori ancora».

tsquirt-queef-magazine-alexandria-ocasio-cortez-piedi-instagram
I veri piedi di Alexandria Ocasio-Cortez in una foto del suo profilo Instagram.

PS
Se proprio vi interessasse saperlo, la foto in realtà ritrae i piedi di Sydney Leathers, attivista politica e cam girl che ne ha rivendicato la maternità via Twitter.

 

PPS
La morale della favola qual è? Che spesso chi ha di queste passioni (feticismo dei piedi, delle scarpe o di quello che vi pare) viene etichettato come un pervertito. E invece avete visto che anche le “deviazioni” possono tornare utili? Sarebbe bello, andando a ruota libera, scrivere un noir nel quale l’assassino viene scoperto proprio grazie alla consulenza di un feticista dei piedi (o magari c’è già, e se lo conoscete fatecelo sapere…)

tsquirt-queef-magazine-piedi-tette-sydney-leathers-
Sydney Leathers

Articolo scritto per noi da Alessandro Giannace

 

Fonti utilizzate
Motherboard
NewsWeek

Share
Etichettato , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X